Chi sono


11054351_10206282543091819_8441678725921781040_n

La persona che sono oggi da un punto di vista professionale è frutto non solo di un lungo e faticoso iter formativo ma soprattutto di un percorso di crescita personale: incarno il mio ruolo di terapeuta utilizzando la mia individualità come strumento, nella convinzione che la relazione rappresenti il canale principale di cambiamento in cui paziente e terapeuta compiono insieme un affascinante viaggio esplorando nuove strade ed alternative.

Svolgo la mia attività in ambito clinico attraverso colloqui individuali, rivolti ad adulti e adolescenti; colloqui di sostegno e counselling alle coppie e alle famiglie finalizzati a identificare il disagio emotivo e ad individuare le risorse per farvi fronte.


Laureata in Psicologia Generale e Sperimentale con tesi svolta presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche, ho proseguito la mia formazione conseguendo i titoli di Master Universitario di II Livello in Psicopatologia, Psichiatria Forense e Criminologia e di Sessuologia Clinica. Mi sono specializzata in Psicoterapia Costruttivista presso l’Institute of Constructivist Psychology e perfezionata in Valutazioni Cognitive e Neuropsicologiche presso l’Università degli Studi di Firenze.

Ho rivestito il ruolo di Responsabile dell’Area Psicologico-Giuridica dell’ Associazione La Via dei Colori, all’interno della quale mi sono occupata di perizie su bambini vittime di maltrattamenti e sulle loro famiglie. All’interno dell’Associazione ho ideato e gestito il Front Line Psicologico e lo Sportello di consulenza volti a fornire una prima accoglienza psicologica ai genitori di bimbi vittime di maltrattamenti in struttura e sostegno agli operatori a rischio burn-out. Mi sono inoltre occupata del reinserimento dei bambini maltrattati in struttura, fornendo supporto al personale scolastico nella gestione delle criticità psicologiche e comportamentali di questa delicata fase e nella stesura di PDP/PEI. Su questa tematica con la collega Dott.ssa Claudia Righetti abbiamo creato l’Hakuna Matata un progetto per il reinserimento dei bambini maltrattati in struttura inquadrato nella specifica cornice teorica della Psicologia dei Costrutti Personali, dal quale è stato tratto lHakuna Matata. Vademecum per insegnantiopuscolo operativo.

Ho ideato e realizzato, coordinandolo fino a Novembre 2015 il progetto Laboratori a Colori finanziato da Unicoop Firenze e svoltosi all’interno dello spazio gioco Baco Gigi del Centro Coop di Montecatini.

Sono Consulente Tecnico e Perito del Tribunale di Firenze.

Fino a luglio 2019 come Esperto Psicologo Criminologo presso il Provveditorato dell’Amministrazione Penitenziaria Toscana, all’interno di i alcuni penitenziari mi sono occupata dell’Osservazione e del Trattamento di detenuti ad elevata pericolosità sociale, in particolare i sex offenders a favore dei quali ho presentato il progetto Reclusi e Protetti.

Nell’attività privata mi occupo inoltre di valutazioni neuropsicologiche ad uso certificazioni per patenti, porto d’armi ecc.

Attualmente sono Dirigente Psicologo dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest presso l’Unità Funzionale Consultoriale della Zona Apuana e svolgo attività libero professionale intramoenia a Massa ed Empoli.

Iscrizione Ordine degli Psicologi della Toscana 4297